Accesso Civico (art. 5, comma 2 D. Lgs. N. 33/2013)

Accesso Civico - FOIA (Freedom Of Information Act), art. 5, comma 2, D. Lgs. N. 33/2013

Il decreto Legislativo 25/05/2016, n. 97 ha introdotto il Capo 1 – bis al D. Lgs.33/2013, dal titolo “Diritto di Accesso a dati e documenti”, ossia il diritto di accesso ai dati e ai documenti detenuti dalla Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini FOIA (Freedom Of Information Act).

Requisiti:
La richiesta deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti, non deve essere motivata.
L’Azienda si esprime con provvedimento espresso e motivato entro il termine di 30 giorni dalla presentazione dell’istanza. Tale termine è sospeso, nel caso siano stati individuati dei controinteressati, secondo le prescrizioni di legge.

Dove rivolgersi:
Ufficio Relazioni con il Pubblico Amat S.p.A. – Via Cesare Battisti, 657 - telefono 099 7356225 E-mail: .

Termini di conclusione del procedimento:
30 giorni

Termini di presentazione:
La richiesta può essere presentata in qualsiasi momento dell'anno.

Istanza:
La richiesta può essere presentata con libertà di forme, allegando la fotocopia di un documento d'identità valido, tramite posta elettronica, all'indirizzo tramite posta ordinaria all'indirizzo: AMAT Spa - Via Cesare Battisti,657 – 74121 TARANTO utilizzando l’apposito modulo.

Costi:
L'accesso civico (FOIA) è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall'amministrazione per la riproduzione su altri supporti

Responsabile dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico:
Dott.ssa Tiziana Tursi

Titolare del potere sostitutivo:
In caso di diniego totale o parziale e nel caso di mancata risposta il cittadino, ai sensi dell'art. 5, c. 7, d.lgs. n. 33/2013, potrà fare richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza ().
Avverso la decisione dell’Amministrazione competente o, in caso di richiesta di riesame, avverso quella del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale.
Nel caso di accoglimento della richiesta di accesso, il controinteressato può presentare richiesta di riesame ai sensi dell’art. 5, c. 7, e presentare ricorso al difensore Civico, ai sensi del c. 8.

Normativa di Riferimento:
Decreto legislativo n° 33 del 14/03/2013 - Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni e successive modificazioni e integrazioni.

 

Amat S.p.a.

Azienda per la Mobilità nell'Area di Taranto 

Società per azioni con Socio unico soggetta a direzione e coordinamento da parte del Comune di Taranto
 
Via Cesare Battisti,657  - Taranto

Tel: 099 7356111 • Fax 099 7794247

Numeri utiliSedi

Informazioni

UFFICIO INFORMAZIONI

099 779 55 27

UFFICIO ABBONAMENTI
099 452 67 85