Orario Estivo

amat PE 18

Corsi ITS

amat banner corsi

Servizio Sosta

parcheggi

Avvisi

2013 04 19 Amministrazione Trasparente

Idrovie

02/05/2018

Iniziative promozionali - Conferenza stampa del 02 Maggio 2018

INIZIATIVE PROMOZIONALI AMAT E DEDUCIBILITA' ACQUISTO ABBONAMENTI

 

SCONTI PER ACQUISTI DI 20 O PIÙ ABBONAMENTI MENSILI O ANNUALI

AMAT S.p.A. riserva agli operatori economici e sociali della città, limitatamente ad un periodo di 12 mesi (da maggio 2018 ad aprile 2019), sconti sulla tariffa degli abbonamenti acquistati da:

  • aziende per i propri dipendenti, soci, collaboratori o amministratori;
  • enti ed associazioni non-profit per i propri associati o assistiti (oltre che per i propri dipendenti, soci, collaboratori, amministratori);

La misura degli sconti praticati varia in relazione alla durata (mensile o annuale) degli abbonamenti acquistati ed al numero degli stessi, che deve essere almeno pari a 20 per ciascun periodo.

Nella seguente tabella sono riportati gli importi degli sconti previsti per acquisti multipli:

Numero minimo di aderenti alla convenzione

20 abbonati

100 abbonati

Sconto sulla tariffa degli abbonamenti mensili

€       3,00

€       8,00

Sconto sulla tariffa degli abbonamenti annuali

€     30,00

€       80,00

Gli operatori economici e sociali della città interessati, per consentire ai propri dipendenti, soci, collaboratori, associati, di usufruire degli sconti dovranno sottoscrivere una specifica convenzione con AMAT.

AGEVOLAZIONI FISCALI E PREVIDENZIALI PER L’UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO

L’art. 1, comma 28, della Legge n. 205/2017 ha previsto che, a decorrere dal 1° gennaio 2018, sono detraibili nella misura del 19% le spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti al servizio di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, per un importo non superiore a 250,00 Euro su base annua. L’agevolazione è estesa anche agli abbonamenti acquistati per i familiari fiscalmente a carico.

La norma consente di ottenere un risparmio fiscale massimo di Euro 47,50 annuale e la detrazione potrà essere richiesta presentando il modello 730/2019 o il modello Unico/2019. A tale scopo, l’Ufficio Vendite dell’AMAT rilascerà, su semplice richiesta allo sportello, idonea attestazione per la fruizione della detrazione.

La ratio della disposizione è riconducibile alla volontà del legislatore di promuovere l’utilizzo dei mezzi pubblici per il rilancio della mobilità collettiva sostenibile, urbana ed extraurbana, favorendo, nel quadro delle misure di politica ambientale, anche l’abbattimento delle emissioni inquinanti.

 

NUOVO WELFARE E PREMI DI RISULTATO. DEDUCIBILITÀ DEL COSTO SOSTENUTO PER GLI ABBONAMENTI PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

 

Con effetto dal 1° gennaio 2018, la nuova lettera d-bis del comma 2 dell’art. 51 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi prevede che non concorrono alla formazione del reddito di lavoro dipendente, senza limitazioni di importo “le somme erogate o rimborsate alla generalità o a categorie di dipendenti dal datore di lavoro o le spese da quest’ultimo direttamente sostenute, volontariamente o in conformità a disposizioni di contratto, di accordo o di regolamento aziendale, per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari indicati nell’articolo 12 che si trovano nelle condizioni previste nel comma 2 del medesimo articolo 12”.

Come indicato dalla norma, le erogazioni/rimborsi devono comunque interessare la generalità dei dipendenti o intere categorie omogenee di essi, a prescindere dalla circostanza che, in concreto, soltanto alcuni di essi usufruiscano della previsione agevolativa.

Tutte le tipologie di abbonamenti mensili ed annuali comprese nel tariffario dell’AMAT rispondono ai requisiti richiesti dall’Agenzia delle Entrate per beneficiare della non concorrenza alla formazione del reddito di lavoro dipendente (cfr. Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 19/E del 07/03/2008).

La norma consentirà, quindi, di riconoscere l’esenzione da imposte e contributi per le erogazioni e/o rimborsi di somme per l’acquisto di abbonamenti che coprono, per esempio, la tratta casa-sede di lavoro. Si deve altresì considerare rientrante nella non imponibilità l’utilizzo degli abbonamenti per le trasferte nell’ambito del territorio comunale.

Il concorso dei benefici derivanti dagli sconti promozionali sulle tariffe praticate dall’AMAT per acquisti multipli di abbonamenti (con un minimo di 20 titoli per ciascun periodo mensile o annuale) e della non assoggettabilità del costo sostenuto per l’acquisto degli abbonamenti ai fini fiscali e previdenziali rende particolarmente vantaggiosa l’assegnazione da parte dei datori di lavoro, nell’ambito della contrattazione di secondo livello o di politiche di welfare aziendale, di abbonamenti AMAT (anche a titolo di parziale contribuzione) ai propri dipendenti o ai familiari degli stessi (coniuge, figli, ecc.).

SCONTI PER IL PAGAMENTO DELLE TARIFFE DEGLI AUTOBUS E DEI PARCHEGGI CON L’APPLICATIVO PER SMARTPHONE “MYCICERO”

Allo scopo di incentivare il passaggio alla bigliettazione elettronica con l’utilizzo di applicativi per smartphone, tanto per il trasporto pubblico quanto per la sosta tariffata, l’AMAT, con il contributo di “MYCICERO s.r.l.”, offrirà all’utenza, da maggio ad ottobre 2018, una ricarica gratuita di Euro 5,00 sul credito personale MyCicero (borsellino elettronico) di ciascun utente che, utilizzando l’applicativo per smartphone in questione:

  • acquisterà un abbonamento mensile;
  • acquisterà un controvalore di € 20,00 di biglietti del TPL;
  • acquisterà un controvalore di € 20,00 del servizio di sosta tariffata;

Le ricariche gratuite sono cumulabili fino ad un massimo di € 10,00 al mese e saranno applicate con l’accredito automatico, al raggiungimento di una delle tre previste soglie, di ricariche di Euro 5,00 ciascuna (fino ad un massimo di due per ciascun mese) sul borsellino personale di ciascun utente.

Amat S.p.a.

Azienda per la Mobilità nell'Area di Taranto 

Società per azioni con Socio unico soggetta a direzione e coordinamento da parte del Comune di Taranto
 
Via Cesare Battisti,657  - Taranto

Tel: 099 7356111 • Fax 099 7794247

Numeri utiliSedi

Informazioni

UFFICIO INFORMAZIONI

099 779 55 27

UFFICIO ABBONAMENTI
099 452 67 85