Obbligo di possesso di Certificato verde Covid-19 per gli utenti del trasporto pubblico
Domenica, 05 Dicembre 2021

Si informa la gentile Utenza che, nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contrasto alla diffusione dei contagi del virus Covid-19, è stato emanato il decreto-legge 26/11/2021, n. 172, che ha introdotto nuove disposizioni a carico delle imprese esercenti servizi di trasporto pubblico locale e dei loro utenti, decorrenti da lunedì 6 dicembre 2021.

In particolare, il citato decreto ha introdotto l’obbligo, anche per gli utenti dei servizi di trasporto pubblico urbano e suburbano, del possesso della “Certificazione verde Covid-19” (green pass semplice, ottenibile anche con il tampone) per poter accedere sugli autobus.

Sono espressamente esentati da tale obbligo i minori di 12 anni e i soggetti esentati dalla campagna vaccinale.

La violazione delle disposizioni previste dal D.L. n. 52 del 22 aprile 2021, come modificato dal D.L. n. 172/2021, comporterà, ai sensi dell’art. 4 del D.L. 25 marzo 2020, n. 19, convertito con modificazioni dalla Legge 22 maggio 2020, n. 35, l’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 ad euro 1.000.

 

Con Circolare n. 15350/117/2/1 il Ministero degli Interni ha ribadito che per il settore del trasporto pubblico locale i controlli rivestono particolare importanza ed avranno priorità rispetto a quanto previsto per gli esercizi pubblici, disponendo che le forze dell’ordine siano particolarmente impegnate nelle verifiche a bordo degli autobus e nelle fasi di salita e discesa dell’utenza.

 Le nuove disposizioni normative prevedono che le aziende esercenti i servizi di trasporto pubblico effettuino, attraverso il proprio personale con qualificazione giuridica di “incaricato di pubblico servizio”, verifiche sul possesso del green pass e sulla protezione del viso con mascherina, secondo modalità a campione.

Conseguentemente, onde garantire il rispetto delle nuove prescrizioni normative, Kyma-AMAT ha organizzato le attività di controllo delegate all’Azienda secondo le modalità descritte di seguito, garantendo la più stretta osservanza e coordinamento con le direttive diramate dalla Prefettura di Taranto:

 -     sono stati predisposti degli avvisi che richiamano al rispetto dell’obbligo del possesso di mascherina e certificato verde, i quali saranno affissi sulle porte di tutti gli autobus, oltre che presso le fermate della rete aziendale;

 -     i controlli a campione saranno effettuati dal personale aziendale addetto alle verifiche dei titoli di viaggio (controllori), appositamente e preventivamente formati e dotati di smartphone con applicativo “Verifica C-19”, i quali chiederanno all’utenza, in occasione dei controlli sul possesso del titolo di viaggio, anche l’esibizione del green pass;

 -     il personale suddetto, nei casi di accertamento di violazioni dell’obbligo di possesso della certificazione verde o della protezione del viso con mascherina, intimerà agli utenti interessati di abbandonare l’autobus alla prima fermata utile e segnalerà immediatamente tali violazioni alle forze di polizia.

 

                Si invita, pertanto, l’Utenza, nel rispetto del diritto di tutti a viaggiare in sicurezza, ad osservare scrupolosamente le nuove prescrizioni e ad offrire la massima collaborazione nei confronti del personale incarato dei controlli. 

 

 

DOWNLOAD

 

Fai lo shopping in centro con la navetta Kyma Mobilità - AMAT!
Domenica, 05 Dicembre 2021

Parte da oggi il servizio di bus navetta gratuito di Kyma Mobilità - AMAT, un modo veloce e comodo per raggiungere le vie dello shopping natalizio del centro di Taranto, senza impazzire nel traffico per ore e ore cercando un parcheggio, ma spostandosi velocemente nelle corsie preferenziali riservate agli autobus di Kyma Mobilità!

 

Il capolinea delle navette è in Via Caduti di Nassiriya, nei pressi dell’Istituto scolastico “Pacinotti”, un’area zona dove sono disponibili numerosi parcheggi gratuiti in cui lasciare l’auto.

Di qui si potrà prendere il bus navetta che, dalle ore 16.30 alle ore 21.00, parte ogni mezz’ora; per usufruire del servizio bisognerà essere in possesso del green pass e indossare la mascherina.

 

Questi sono gli orari di partenza dal capolinea di via Caduti di Nassiriya (Pacinotti): 16.30 – 17.00 – 17.30 – 18.00 – 18.30 – 19.00 – 19.30 – 20.00 – 20.30 – 21.00.

Il servizio di navetta gratuito sarà effettuato il sabato e la domenica fino a Natale, inoltre l’Immacolata, la vigilia di Natale e l’Epifania, e più precisamente il 4 – 5 – 8 – 11 – 12 – 18 – 19 - 24 dicembre 2021 e il 6 gennaio 2022.

Una volta partito da via Caduti di Nassiriya (Pacinotti), il bus navetta seguirà il seguente percorso circolare effettuando tutte le Fermate di Kyma Mobilità: via Japigia – via Minniti – via Principe Amedeo – via Crispi – Corso Umberto – via Margherita – Lungomare – Piazza Ebalia – via Oberdan – via Leonida – via Japigia – Corso Italia/Caduti di Nassirya (Pacinotti).

 

SCIOPERO SINDACATO UGL - POSSIBILI INTERRUZIONI SERVIZIO AUTOBUS 3 DICEMBRE.
Giovedì, 02 Dicembre 2021

In allegato il comunicato relativo a possibili interruzioni dei servizi di linea nella fascia oraria 08:30/12:30 del 3/12/2021, per sciopero indetto dal sindacato UGL.

AVVIO NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLA SOSTA TARIFFATA
Martedì, 30 Novembre 2021

Si porta a conoscenza dell’Utenza che, come stabilito con deliberazioni della Giunta Comunale n. 122 del 02/04/2021 e n. 395 del 04/11/2021, sono state apportate alcune modifiche al vigente contratto di servizio per la gestione della sosta tariffata, affidata a Kyma Mobilità – AMAT S.p.A..

Tali modifiche sono state portate a conoscenza dell’Utenza con ordinanza del Dirigente della Direzione Polizia locale di Taranto n. 615 del 30/11/2021.

 

Si riportano sinteticamente, di seguito, le variazioni apportate alla regolamentazione sinora vigente con i suddetti provvedimenti:

-     La misura della tariffa oraria non subisce variazioni e resta pari a € 1,00 per ogni ora di tariffazione (con frazionamento orario) per le aree assoggettate alla tariffa intera e di € 0,50 per ogni ora di tariffazione (con frazionamento orario) per le aree assoggettate alla tariffa ridotta;

-     Viene ridefinita la fascia oraria di pagamento negli stalli di sosta su sede stradale pubblica, che diventa 8,30 - 20,30;

-     Rimangono sostanzialmente inalterate le zone del Borgo, definite A, B e C, per le quali è previsto il rilascio del permesso gratuito in favore dei residenti.

-     Vengono ridefinite alcune zone, meno centrali, in cui è previsto il pagamento della sosta;

-     Viene introdotto il pagamento annuale di € 20,00, a titolo di rimborso spese amministrative per il rilascio dei permessi gratuiti presso gli uffici di Kyma Mobilità - AMAT. Tale rimborso non è dovuto in caso di utilizzo diretto, da parte degli Utenti, del canale telematico già attivo sul sito internet aziendale;

-     Viene eliminato il pagamento minimo di € 0,25 per il pagamento della sosta oraria attraverso lo smartphone;

-     Viene ridefinita e semplificata l’offerta di abbonamenti per la sosta;

-     Viene incentivato l’uso del mezzo pubblico con l’introduzione delle aree “Park&Ride”, all’interno delle quali sarà consentita la sosta gratuita per chi acquisterà uno degli abbonamenti mensili per l’autobus previsti dal tariffario aziendale, ovvero un biglietto giornaliero al costo di € 2,60;

-     Vengono dematerializzati i titoli della sosta. L’automobilista non sarà più tenuto ad esporre il titolo di sosta cartaceo (permesso o abbonamento). Gli unici titoli di sosta ancora cartacei che sarà necessario esporre sul parabrezza restano i tagliandi “Gratta & sosta”, gli scontrini rilasciati dai parcometri e gli specifici contrassegni rilasciati dall’amministrazione comunale ai portatori di invalidità;

-     Viene incentivato l’uso dei veicoli elettrici che, previa richiesta di un apposito permesso rilasciato dall’Ufficio Vendite di AMAT, anch’esso dematerializzato, potranno essere parcheggiati gratuitamente in tutti gli stalli di sosta cittadini;

-     Viene aumentato il numero dei parcometri predisposti per accettare i pagamenti elettronici (carte di credito, bancomat, ecc.).

 

La nuova regolamentazione della gestione della sosta tariffata è dettagliatamente illustrata nei seguenti documenti, facilmente reperibili sul sito istituzionale dell’AMAT www.amat.taranto.it.

 -       GESTIONE DEI PARCHEGGI PUBBLICI NEL COMUNE DI TARANTO – REGOLAMENTAZIONE 2021;

 -       TARIFFARIO ED ESTRATTO DEL REGOLAMENTO;

 -       MAPPA TEMATICA DELLE ZONE DI TARIFFAZIONE, ORARI E TARIFFE, ZONE “PARK&RIDE”.

 

L’entrata in vigore delle nuove regole avverrà, in maniera graduale, a partire dal 1° dicembre 2021.

In particolare, entrano in vigore da subito tutte le disposizioni che riguardano:

-     la definizione delle zone di sosta a pagamento e delle fasce orarie;

-     le aree di “Park&Ride”;

-     il rilascio dei permessi gratuiti per i veicoli elettrici.

 

Successivamente, entro il prossimo 15 dicembre, entreranno in vigore tutte le altre variazioni, ed in particolare le nuove misure in materia di concessione di permessi gratuiti per residenti e di abbonamenti mensili.

 

Sino a tutto il prossimo 7 dicembre gli Ausiliari del Traffico non redigeranno annotazioni di violazioni nei casi di sosta irregolare nelle zone di nuova tariffazione, oltre che nella fascia oraria 13:30 – 16:30, limitandosi ad apporre, sui veicoli in questione, uno specifico avviso con il richiamo alla nuova regolamentazione.

 

 

Taranto, 30/11/2021

 

LA DIREZIONE

 

download pdf

AGGIORNAMENTO TESSERE A MICROCHIP.
Mercoledì, 03 Novembre 2021
Si informa la gentile utenza che, al fine di migliorare il servizio di rinnovo abbonamenti del trasporto pubblico, attraverso la rete vendita esterna (apparecchi pos in dotazione agli esercizi commerciali, applicazioni smartphone MyCicero e Kyma-Amat, e attraverso il portale Web dedicato), sin dal dicembre 2020 è in corso un aggiornamento di tutte le tessere a microchip in possesso degli abbonati, da effettuarsi c/o l'ufficio vendite di via D'aquino 21.
L'aggiornamento era previsto si concludesse entro il 31 ottobre. 
Pertanto, potrà capitare che alcune tessere, che non hanno ancora effettuato l'aggiornamento, non vengano riconosciute con la corretta tariffa.
In tale evenienza, si invita la clientela, a recarsi direttamente c/o l'ufficio vendite, per completare l'operazione. 
 
Ci scusiamo per il disagio.
CAMPAGNA PROMOZIONALE ABBONAMENTI STUDENTI PRIMO ANNO SCUOLE SUPERIORI
Martedì, 19 Ottobre 2021

Kyma-AMAT informa la propria Utenza, ed in particolare gli studenti della scuola secondaria che utilizzano quotidianamente i suoi autobus, delle nuove agevolazioni tariffarie offerte dall’Azienda e valide sino al 31/12/2021.

 

L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di diffondere, in particolare tra i ragazzi, la cultura della mobilità sostenibile, incentivandoli a preferire i mezzi del trasporto pubblico a quelli privati per decongestionare il traffico cittadino e migliorare la qualità dell’aria, aumentando così l’efficienza e l’efficacia della mobilità urbana.

 Di seguito sono descritte le agevolazioni proposte dall’Azienda:

 

 

SCONTI DEL 50% PER GLI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DELLA SCUOLA SUPERIORE

 

Su tutti gli acquisti di abbonamenti mensili validi per i mesi di ottobre, novembre o dicembre 2021 da parte degli studenti iscritti al primo anno delle scuole secondarie di secondo grado, a prescindere dal comune di residenza, l’AMAT rimborserà il 50% del costo sostenuto per l’acquisto.

 I rinnovi degli abbonamenti potranno avvenire presso tutti i canali normalmente utilizzati, ovvero:

 -      Sportelli dell’Ufficio vendite di Kyma-AMAT;

 -      Rivenditori convenzionati;

 -      Sito internet Kyma-AMAT (sezione “Acquisti on line”);

 -      App per smartphone “Kyma-AMAT”;

 -      App per smartphone “MyCicero”.

 Il rimborso sarà effettuato, entro 20 giorni dalla richiesta, previa compilazione on-line del modulo disponibile sul sito internet www.kymamobilita.it, al link  -Promozione abbonamenti - Primo anno Scuola Superiore”.

 

 

La promozione in questione non si applicherà agli acquisti di abbonamenti che già fruiscono di agevolazioni tariffarie, quali, ad esempio, gli abbonamenti per universitari e le promozioni per nuclei familiari.

 

Inoltre lo sconto di 2,00 Euro sugli acquisti telematici non è cumulabile con lo sconto del 50% per gli iscritti alla prima classe delle scuole superiori.

 

CAMPAGNA PROMOZIONALE ABBONAMENTI STUDENTI
Giovedì, 07 Ottobre 2021

Kyma-AMAT informa la propria Utenza, ed in particolare gli studenti della scuola secondaria che utilizzano quotidianamente i suoi autobus, delle nuove agevolazioni tariffarie offerte dall’Azienda e valide sino al 31/12/2021.

 

L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di diffondere, in particolare tra i ragazzi, la cultura della mobilità sostenibile, incentivandoli a preferire i mezzi del trasporto pubblico a quelli privati per decongestionare il traffico cittadino e migliorare la qualità dell’aria, aumentando così l’efficienza e l’efficacia della mobilità urbana.

 Di seguito sono descritte le agevolazioni proposte dall’Azienda:

 

 

SCONTI DEL 50% PER GLI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DELLA SCUOLA SUPERIORE

 

Su tutti gli acquisti di abbonamenti mensili validi per i mesi di ottobre, novembre o dicembre 2021 da parte degli studenti iscritti al primo anno delle scuole secondarie di secondo grado, a prescindere dal comune di residenza, l’AMAT rimborserà il 50% del costo sostenuto per l’acquisto.

 I rinnovi degli abbonamenti potranno avvenire presso tutti i canali normalmente utilizzati, ovvero:

 -      Sportelli dell’Ufficio vendite di Kyma-AMAT;

 -      Rivenditori convenzionati;

 -      Sito internet Kyma-AMAT (sezione “Acquisti on line”);

 -      App per smartphone “Kyma-AMAT”;

 -      App per smartphone “MyCicero”.

 Il rimborso sarà effettuato, entro 20 giorni dalla richiesta, previa compilazione on-line del modulo che è disponibile qui ed alla sezione “Acquisti on line” - “Promozione abbonamenti”.

 

 

SCONTI DI 2,00 EURO SULL’ACQUISTO DEGLI ABBONAMENTI MENSILI DA CANALI TELEMATICI

 

Su tutti gli acquisti di abbonamenti mensili del proprio tariffario, validi per i mesi di ottobre, novembre o dicembre 2021, a condizione che siano effettuati utilizzando i propri canali telematici, a prescindere dal comune di residenza degli abbonati, Kyma-AMAT riconoscerà un rimborso di 2,00 Euro.

 I canali telematici utilizzabili sono:

 -      Sito internet Kyma-AMAT (sezione “Acquisti on line”);

 -      App per smartphone “Kyma-AMAT”;

 -      App per smartphone “MyCicero”.

 Per questi acquisti il rimborso sarà effettuato, entro il giorno 20 del mese successivo, direttamente da Mycicero sul borsellino elettronico dell'account che ha effettuato l'acquisto.

 

La promozione in questione non si applicherà agli acquisti di abbonamenti che già fruiscono di agevolazioni tariffarie, quali, ad esempio, gli abbonamenti per universitari e le promozioni per nuclei familiari.

 Inoltre lo sconto di 2,00 Euro sugli acquisti telematici non è cumulabile con lo sconto del 50% per gli iscritti alla prima classe delle scuole superiori.

 

 

PREMIO FEDELTÀ ABBONATI

 

Gli Utenti che avranno acquistato, attraverso qualsiasi canale di vendita, tutti e tre gli abbonamenti mensili validi per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2021, previa compilazione di apposito modulo telematico di richiesta, che sarà reso disponibile, dopo il 01 Dicembre, sul sito internet www.kymamobilita.it, alla sezione “Acquisti on line” ® “Promozioni abbonamenti”, riceveranno gratuitamente, entro le prossime festività natalizie, un utile gadget elettronico griffato (altoparlante bluetooth, auricolari bluetooth o power bank) offerto da Kyma-AMAT.

 

 Con la riapertura delle scuole, Kyma-AMAT offre alla propria Utenza un potenziamento straordinario dei propri servizi, attraverso l’offerta di corse aggiuntive nelle fasce orarie in cui si concentra la domanda di mobilità degli studenti e dei lavoratori.

 Per garantire la sicurezza dei propri Utenti, tutti gli autobus utilizzati da Kyma-AMAT sono sanificati quotidianamente con prodotti certificati e sono dotati di distributori di gel per le mani da utilizzare durante il viaggio.

È di fondamentale importanza, tuttavia, che l’Utenza continui ad indossare sempre la mascherina a bordo degli autobus e anche alle fermate, in particolare quando queste risultino particolarmente affollate.

Allo scopo di ridurre le code ed i tempi di attesa è, inoltre, possibile acquistare i biglietti e gli abbonamenti di Kyma-AMAT in modalità telematica, accedendo al sito aziendale o utilizzando gli applicativi per smartphone “Kyma-AMAT” e “MyCicero”.

 

 

DOWNLOAD

 

 

SERVIZI MARITTIMI DAL 14 OTTOBRE 2021
Martedì, 28 Settembre 2021

Si porta a conoscenza di tutto il pubblico che, al termine del periodo estivo e dopo una breve interruzione, riprende l’offerta di escursioni turistiche, che avverrà secondo la seguente programmazione:

 

ORARI DEI SERVIZI TURISTICI DAL 14 OTTOBRE

 

ATTIVAZIONE CASSA AUTOMATICA AREA DI PARCHEGGIO “ARTIGLIERIA”
Giovedì, 23 Settembre 2021

 

Si porta a conoscenza dell’Utenza che, a far data dal 22/09/2021, sarà attivata la cassa automatica per il pagamento della sosta nell’area di parcheggio “Artiglieria”. L’accesso e il pagamento della relativa tariffa di sosta in tale area saranno così disciplinati:

 

-  In tale area è consentito il pagamento della tariffa esclusivamente attraverso l’impianto di cassa automatica presente presso il parcheggio stesso. Non è, pertanto, prevista l’emissione di abbonamenti e non è ammesso il pagamento mediante:

 -          i tagliandi Gratta&Sosta;

 -          i ticket rilasciati dai parcometri (fatto salvo il caso di malfunzionamento della cassa automatica);

 -          le applicazioni per il pagamento della sosta mediante smartphone.

 -  Nell’area di parcheggio Artiglieria non possono sostare nè i motoveicoli e i motocicli per i quali sono stati predisposti appositi stalli su via Leonida, né, gratuitamente, le autovetture di titolari di permessi per disabili. Sulla via Leonida, in prossimità dell’ingresso dell’area di parcheggio, sono stati predisposti due stalli di sosta per tali utenti.

 -  Gli utenti che accedono all’area di parcheggio Artiglieria dovranno posizionarsi con l’autoveicolo presso la colonnina di ingresso e premere l’apposito pulsante per l’emissione del ticket.

 -  Il ticket ritirato dalla colonnina d’ingresso, andrà conservato per il successivo pagamento presso la cassa automatica.

 -  Prima dell’uscita dal parcheggio gli utenti dovranno recarsi presso la cassa automatica con il ticket ritirato all’ingresso ed effettuare il relativo pagamento. Il ticket, validato dall’avvenuto pagamento, consentirà l’uscita mediante inserimento dello stesso nell’apposita feritoia della colonnina di uscita.

 -  Nel caso in cui un utente smarrisca il ticket ritirato all’ingresso, dovrà, per poter consentire l’apertura della sbarra posta al varco di uscita, pagare la tariffa relativa al “biglietto smarrito”. La cassa automatica provvederà all’emissione di un ticket di uscita.

 

TARIFFA PRATICATA NEL PARCHEGGIO ARTIGLIERIA:

 - € 0,50 PER OGNI ORA

 - TARIFFAZIONE MINIMA: € 0,50

 -  COSTO BIGLIETTO SMARRITO: € 12,00

 

Se tra l’ingresso e la successiva uscita non trascorrono più di 10 minuti non è dovuto alcun pagamento.

Gli Operatori, incaricata dell’attività di presidio del parcheggio, opereranno in supporto dell’utenza spiegando, laddove necessario, quali siano le procedure da seguire per utilizzare l’area di parcheggio Artiglieria, ed in caso di guasti agli apparati automatici (colonnine ingresso/uscita – sbarre elettriche – cassa automatica)

L’uscita degli autoveicoli il cui ingresso sia avvenuto nell’arco di tempo in cui le barriere erano aperte, potrà avvenire previa esibizione del ticket di avvenuto pagamento della sosta mediante parcometro.

 

Taranto, 21/09/2021

 IL DIRETTORE GENERALE f.f.

  (dott. Pietro CARALLO)

 

 

Pagina 1 di 7